Borse sotto gli occhi: come eliminarle senza chirurgia

791

Purtroppo le borse sotto gli occhi sono un inestetismo piuttosto frequente, soprattutto quando non si è più giovanissimi. L’invecchiamento indebolisce tessuti e muscoli del contorno occhi, che tendono quindi a rilassarsi. A peggiorare le cose poi il micro-circolo, rallentando, facilita l’accumulo di liquidi con i risultati che conosciamo.

QUALI SONO LE CAUSE DELLE BORSE SOTTO GLI OCCHI?

Oltre l’invecchiamento, ci sono molti altri fattori che possono provocare la formazione delle borse sotto gli occhi, e, per lo più, tutti collegati ad uno scorretto stile di vita. Tra i più diffusi ci sono: la ritenzione idrica, sbalzi ormonali, dormire supini, con la testa troppo bassa rispetto al resto del corpo o in modo insufficiente; soffrire di allergie e purtroppo la familiarità. Il problema in genere è di natura estetica e con qualche accorgimento e qualche buon prodotto cosmetico sicuramente può essere risolto.

7 rimedi naturali per eliminare le borse sotto gli occhi

Prima di arrivare a pensare alla chirurgia estetica si possono provare alcuni semplici rimedi naturali che ci aiuterà sicuramente a minimizzare il problema ad esempio:

  • dormire almeno 7-8 ore per notte e utilizzando un cuscino più alto. Bastano pochi centimetri in più perchè il liquido dreni e non si accumuli sotto gli occhi;
  • se il gonfiore è dovuto ad allergia, individuare da cosa deriva. Parlatene con il vostro medico, potrà darvi le corrette indicazioni per risolvere il problema all’origine;
  • fare impacchi freddi con un asciugamano pulito inumidito in acqua e ghiaccio, appoggiandolo sugli occhi premendo con delicatezza;
  • fare raffreddare un cucchiaino da caffè in freezer e poi appoggiarlo sugli occhi senza premere;
  • bere molta acqua;
  • concedersi delle pause di relax;
  • seguire una corretta alimentazione, prediligendo alimenti ricchi di potassio e vitamina C come le banane, i kiwi, l’uva, i pomodori, gli asparagi, le fragole e le verdure a foglia verde.

borse sotto gli occhiRipescati tra i consigli della nonna ci sono poi gli intramontabili impacchi di cetriolo o di patata, che, nella loro semplicità, sono in grado, grazie alle loro proprietà anti-infiammatorie, di sgonfiare le borse e lenire i segni scuri sotto gli occhi. E poi c’è lei, l’aloe, la cura per tutti i mali. Le sue proprietà anti-infiammatorie, antiossidanti e disintossicanti la rendono ideale per borse e occhiaie.  Se poi le borse dovessero diventare una vera “ossessione” si potrà ricorrere alla chirurgia estetica, sottoponendosi ad un intervento di blefaroplastica, andando cioè a rimuovere chirurgicamente il grasso in eccesso depositato sotto l’occhio e della pelle in eccesso sulle palpebre superiori.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply