10 consigli per avere gambe in forma per l’estate!

gambe in forma

Il caldo estivo arriverà all’improvviso e non deve trovarci impreparate! Già da qualche giorno, complici le belle giornate soleggiate, archiviati calze e stivali, in molte ci siamo ritrovate su qualche spiaggia a esporci timidamente ai primi raggi. Scoprire le gambe è sempre una grande prova! Saranno pronte per la prova bikini?

la bella stagione richiede sempre un surplus di attenzioni per le gambe

Le gambe sono da sempre un importante mezzo di seduzione, e per questo, in genere, solitamente oggetto di attenzioni e cure. Dobbiamo considerare infatti che molto spesso una gamba bella equivale ad una gamba sana! Le gambe possono essere soggette a diversi problemi funzionali con conseguenze estetiche a volte evidenti come la fragilità capillare, la ritenzione idrica e la cellulite. Abbiamo raccolto 10 consigli per avere gambe in forma per l’estate ma, soprattutto, in salute.

 

Gambe in forma per l’estate!

Gambe in forma per l’estate? Dieci consigli che ci aiuteranno ad avere delle gambe a prova di bikini!

gambe in forma per l'estate

1. Abbigliamento

Gli indumenti troppo attillati, come pantaloni skinny, abitini molto elasticizzati, short strettissimi, possono ostacolare il flusso del sangue, soprattutto se li indossate per molte ore continuativamente e se sono di tessuti sintetici.  Meglio puntare su tessuti naturali traspiranti. Anche gambaletti e calze autoreggenti tendono a comprimere e bloccare la circolazione. Le scarpe dovrebbero essere comode, con tacchi al massimo di 5 cm. Se proprio non potete fare a meno del “tacco 12” almeno dotate la scarpa di cuscinetti riposanti sotto la pianta del piede, in modo da favorire il circolo sanguigno.

2. Alimentazione

Per contrastare edemi e ristagno di liquidi (e conseguente formazione della cellulite) sarebbe bene limitare molto il consumo di sale e di tutti quegli alimenti che ne contengono una quantità esagerata, come insaccati e cibi preconfezionati. Via libera invece a frutta e verdura che favoriscono la diuresi. I frutti di bosco, disponibili freschi in questa stagione, aiutano a mantenere l’elasticità venosa. E bevete sempre molta acqua naturale che è il rimedio più semplice per contrastare cellulite e ristagni.

3. Attività fisica

Nuoto e passeggiate all’aria aperta sono le attività che migliorano la circolazione e aiutano a combattere il ristagno venoso, senza troppa fatica. Basta una passeggiata a ritmo sostenuto di una mezz’ora al giorno per riscontrare un miglioramento dopo poco tempo. Se avete la possibilità di frequentare una piscina (o il mare) camminate dove l’acqua vi arriva al ginocchio. Andate dove l’acqua vi arriva fino alle spalle e fate salti a gambe unite portando le ginocchia al petto. Questo esercizio migliora anche i glutei nel contempo.

4. Abbronzatura

I raggi solari e le temperature estive possono compromettere il benessere delle gambe, perché riscaldando eccessivamente provocano la dilatazione delle pareti di vene e capillari. In spiaggia così come in piscina, non stazionate ferme al sole per ore. Preferite brevi sedute alternate a passeggiate. Vaporizzate le gambe con acqua fresca, dolce, per dare sollievo alle vene. E tenetele all’ombra nelle ore più calde della giornata. Una buona crema solare proteggerà la pelle ed eviterà scottature ed antiestetiche conseguenti spellature.

5. Postura

Accavvalare le gambe, tenerle piegate sotto il sedere, stare a lungo in piedi o sedute è deleterio per la circolazione e per la bellezza delle gambe.  Approfittate dei momenti di pausa in casa o al lavoro per fare alcuni esercizi di stretching: sono sufficienti dei brevi sollevamenti sulle punte per dare già sollievo immediato. Se state sedute a lungo alla scrivania, alzatevi, fate qualche passo, magari una rampa di scale. Basta poco per prevenire e limitare i danni alle gambe. La sera tenetele sollevate per almeno un quarto d’ora, soprattutto quando le sentite molto stanche e pesanti.

6. Depilazione

Evitate la depilazione con la lametta che spesso provoca graffi e abrasioni che creano antiestetici e fastidiosi arrossamenti alle gambe. Se preferite fare da sole senza rivolgervi ad una estetista, puntate sulla ceretta a strisce tipo le “Strisce corpo biossido di titanio di Depilsoap” dove l’aggiunta di Biossido di Titanio fa sì che la striscia faccia presa sul pelo senza attaccarsi alla pelle. Se avete problemi di circolazione però evitate cerette di ogni genere, soprattutto quelle a caldo. Optate per le creme depilatorie: Vichy nella linea Dermo Tollerance ne propone una con burro di karité, olio di mandorla dolce, acqua termale di Vichy, ipoallergenica e senza parabeni.

7. Tonificare

Scegliete la doccia al posto del bagno ed alternate il getto di acqua fredda e calda puntando il doccino dalle caviglie verso i polpacci. In questo modo tonificare la pelle e “costringete” le vene a fare ginnastica. Infatti alternando la temperatura le pareti venose si dilatano e si restringono guadagnando elasticità e rafforzandosi. Anche quando vi asciugate partite dalle caviglie e risalite verso l’alto. Alla fine utilizzate un gel fresco ed elasticizzante che contenga ribes, vite rossa, come quelle specifiche proposte da Antistax. Inoltre si può applicare sulle gambe uno scrub una o due volte a settimana, per energizzare la microcircolazione e rinfrescare la pelle.

8. Integratori

Iniziando già da ora si potrà aumentare il consumo di peperoni crudi, pomodori e fragole ricchi di Vitamina C e bioflavonoidi utili al microcircolo. Si potranno poi avere maggiori risultati utilizzando degli integratori specifici. In commercio ne esistono di diversi tipi: ForDren Gambe Microcircolo al mirtillo nero che rafforza i tessuti venosi; XLS speciale gambe che riduce i liquidi in eccesso; Integratore Alimentare Optimax Gambe Light che allevia la sensazione di stanchezza e di pesantezza alle gambe. Questo per citarne solo alcuni, ma c’è veramente l’imbarazzo della scelta.

9. Tisane

Tisane con una miscela di erbe con meliloto, centella, ribes nero ed estratto di vite rossa, camomilla,  rosa canina e ribes nero favoriscono la leggerezza delle gambe. Bonomelli ne propone di ottime anche dal punto di vista del gusto. Di certo qualsiasi erboristeria saprà consigliarvi al meglio per risolvere il vostro specifico problema. Ecco la ricetta per realizzare una tisana drenante alla vita rossa veramente efficace. Mettete in infusione alcune foglie di vite rossa per 10 minuti in acqua bollente, rimuovetele e bevete l’infuso. Per migliorarne il sapore potete aggiungere qualche fragola essiccata.

10. Cosmetici che mimetizzano

Quando capillari e macchie sono molto visibili possono essere nascosti con make up specifici chiamati appunto “camouflage”. Covermark Linea Camouflage propone “Leg Magic”, un make up dermocosmetico, impermeabile, che nasconde perfettamente qualsiasi macchia o imperfezione come vene varicose, cicatrici, smagliature, sia sulle gambe che sul corpo. Ha filtro SPF 16 che protegge completamente dagli effetti dannosi dei raggi solari. Dura 24 ore, non ostruisce i pori e può essere usato ogni giorno. Essendo impermeabile non macchia e non si scioglie.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply